Storia e comunità Cambia la rivista delle Orsoline

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

20/06/2007
|

Letture: 

905
La cartina geografica di Italia, Brasile, Argentina, Kenya, Etiopia, Eritrea e Polonia con volti di persone attorno a una frase - «Unite insieme tutte d'un cuore e d'un volere» - scritta da Sant'Angela Merici, al cui carisma si ispira l'istituto. È la copertina di «Insieme per un carisma educativa», nuovo nome della rivista trimestrale della Congregazione delle suore Orsoline di Maria Vergine Immacolata, fondata nel 1818 a Gandino da don Francesco Della Madonna. Con questo numero, fresco di stampa, la Congregazione rilancia la propria rivista iniziata nel 1956, per impulso di madre Dositea Bottani e madre Carmelo Vanoli. La pubblicazione ha sempre accompagnato il cammino dell'istituto: prima e dopo il Concilio Vaticano II, gli anni di grandi cambiamenti sociali, culturali ed ecclesiali, la riscoperta del carisma del fondatore, lo sviluppo delle comunità religiose all'estero. «Sono 50 anni di storia raccontata di trimestre in trimestre – è scritto nell'editorale –, facendo circolare nell'istituto gli ideali e i valori carismatici attraverso i vissuti quotidiani della comunità. Vi sono stati a volte inceppamenti nel percorso della rivista, ma poi c'è sempre stata una ripresa». In sintesi, nuovo nome per dare slancio a nuovo cammino. «Il nome del periodico ha sempre segnato la voglia di vivere e comunicare – si dice ancora nell'editorale –. Dall'espressione latina "Sub tuum praesidium Maria" si è passati nel 1994 al titolo "In cammino con Maria" e con il Capitolo generale del 2000 a "Notiziamo". La quarta tappa vuole essere la profezia dell'"Insieme per un carisma educativo": un nome che è per noi una sfida, una promessa e un impegno». Nella rivista, di 48 pagine, si parla della vita della Congregazione, parlando del Capitolo generale del luglio 2006, in cui è stata eletta madre Carlita Nicoli come nuova superiora generale e nel corso del quale è stato deciso l'obiettivo del prossimo sessennio dell'istituto, che avrà come traccia generale «La profezia dell'insieme per risignificare e ridisegnare la comunità educativa». Si parla poi ampiamente delle celebrazioni che hanno ricordato il 2° centenario della canonizzazione di Sant'Angela Merici, per esempio l'importante convegno svoltosi a Gandino, la Messa presieduta dal vescovo e le diverse iniziative tenute nelle scuole e nelle case della Congregazione per l'anno mericiano, sia in Italia che nelle nazioni in cui le suore sono presenti. Si parla poi degli incontri formativi, della missione educativa, del viaggio della superiora generale in Etiopia, in visita alle comunità di suore e della vita delle case dei diversi Paesi. La Congregazione ha anche il sito internet http://www.orsolinegandino.it/, visto come preziosa possibilità di comunicazione.

Autore: 

Carmelo Epis

Autore: 

webmaster
|