Resta esposto il saio di Padre Pio

Pubblicato da: 

|

Letture: 

655
È stata prorogata di una settimana a Gandino l'ostensione del saio reliquia di San Padre Pio da Pietrelcina. L'annuncio è stato dato ieri dal prevosto monsignor Emilio Zanoli, al termine della Messa vespertina che avrebbe dovuto chiudere le celebrazioni avviate lo scorso 22 settembre e culminate venerdì con la solenne celebrazione presieduta dal vescovo Roberto Amadei e concelebrata dai sacerdoti del vicariato della Valle Gandino. «Il grande afflusso di fedeli – ha spiegato monsignor Zanoli – e le numerose richieste di visita e venerazione giunte da più parti anche per i prossimi giorni, ci hanno suggerito di prolungare l'ostensione della reliquia, giunta a Gandino nel 1941 e ora donata alla parrocchia da parte della famiglia gandinese che in questi anni l'ha custodita con cura e fede». È stata dunque rimandata la reposizione della reliquia nella sacrestia della basilica e il prevosto non ha escluso che possa essere rivista questa destinazione: «Vogliamo riflettere con serenità su quale sia la scelta migliore»

Tags: 

|

Autore: 

webmaster
|