Il gran finale de “I Giorni del Melgotto”

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

11/10/2018
|

Letture: 

30

Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre 2018, gran finale a Gandino (BG de “i Giorni del Melgotto” che accompagnano la stagione del raccolto

Il “lungo autunno caldo” del Mais Spinato di Gandino si chiude da venerdì 12 a domenica 14 ottobre con gli eventi conclusivi de “I Giorni del Melgotto”, l’iniziativa che da ormai undici anni coincide con il periodo del raccolto e che quest’anno ha salutato la riuscitissima novità del Galà dello Spinato, tenutosi a fine settembre.

Negli ultimi giorni si sono tenuti incontri tecnici di alto profilo a Cazzano S.Andrea e Casnigo, organizzati in collaborazione con l’Università di Pavia e UNIMONT Università della Montagna, ma anche una serata dedicata alle tinture naturali presso il Museo del Tessile di Leffe.

Venerdì 12 ottobre alle 20.45 nella Sala Multimediale della Biblioteca Civica di Gandino è invece in programma una tavola rotonda con chef e ristoratori, per la riscoperta degli ingredienti a vero chilometro zero. “Non è del tutto casuale - sottolinea Antonio Rottigni, presidente della Comunità del Mais Spinato di Gandino – che l’incontro coincida con l’anniversario della scoperta dell’America, evento che di fatto portò in Europa il mais. Il 2018 è stato dichiarato “Anno Internazionale del cibo italiano nel mondo”, mentre l’ONU ha dedicato il suo impegno al Turismo Sostenibile. Due temi che fanno della cucina una vera e propria forma di civiltà, efficace e primaria sintesi fra Terra e sapere umano. Nel corso della serata svilupperemo le opportunità offerte dal mais in cucina, tra innovazione e tradizione”.

A guidare l’incontro sarà Silvia Tropea Montagnosi, storica della cultura enogastronomica bergamasca e delegata Slow Food. Dialogando con i presenti (invito particolare per gli operatori) troverà il modo di rispondere ad un quesito di fondo: “E’ possibile realizzare un innovativo menu tipico ed identitario con i prodotti locali?”.

Sabato 13 ottobre alle 10 è in programma il “Giorno del Raccolto”, con raccolta in campo, manuale, delle pannocchie in via Ugo Foscolo, nel campo dell’Agricola Savoldelli Clemente. L’invito è particolarmente rivolto a famiglie e ragazzi. Nel pomeriggio alle 15 itinerario storico artistico “La culla dello Spinato tra piazze e palazzi” alla scoperta dei luoghi della storia in cui è giunto e cresciuto il Mais Spinato (iscrizione euro 7 inclusa degustazione). Alle 16.30 si terrà la tradizionale scartocciatura delle pannocchie sulla piazza del municipio, con merenda “spinata”, preparazione di cibi della tradizione, mercatino e antichi mestieri e premiazione del concorso indetto per la Scuola Primaria. A seguire il concerto tributo a Fabrizio de André del gruppo “I Cuccioli di Maggio”. Il Museo della Basilica, aperto dalle 14.30, proporrà alle 17 una visita guidata della Basilica di S.Maria Assunta (offerta libera).

Domenica 14 ottobre alle 11.30 il tradizionale aperitivo “Spinato & Spinata” sotto i portici del Municipio, con i prodotti della Filiera del Gusto. Nel pomeriggio alle 16 la castagnata organizzata dal CAI Valgandino.

Programma completo su www.mais-spinato.com

Autore: 

Giambattista Gherardi

Tags: 

|

Autore: 

webmaster
|