Barzizza ringrazia Cisco, sacrista da sessantotto anni

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

13/10/2014
|

Letture: 

1124

Una festa semplice, arricchita dall’affettuosa gratitudine di un’intera comunità. Ieri la comunità parrocchiale di San Nico- la a Barzizza ha festeggiato Francesco  Loglio, per tutti Cisco, da oltre sessantotto anni volontario instancabile e sacrista  della chiesa locale. «Cisco – ha sottolineato il parroco don Guido Sibella al termine della Messa domenicale – ha dedicato una vita alla sua parrocchia, prestando un servizio puntuale, decoroso e fedele. Gli auguriamo di tagliare anche il traguardo tondo dei settant’anni di impegno, concedendogli naturalmente di diminuire con serenità l’intensità del suo contributo».
Don Sibella ha ringraziato anche i familiari «che gli hanno lasciato il tempo e i modi per accudire alla nostra chiesa, per la cui bellezza dobbiamo ringraziare anche Cisco». Il parroco ha ricordato come Loglio sia stato un decisivo trait d’union fra i vari parroci succedutisi alla guida della parrocchia. «Per me, parroco alle prime armi, era un referente prezioso. Non sono mai mancate le sue spiegazioni precise rispetto a riti e tradizioni, accompagnati da una costante precisazione: “Fino a oggi abbiamo fatto così, ma se lei vuole cambiare”». Per il festeggiato sono arrivati messaggi di auguri del vescovo Francesco Beschi e del presidente dell’Associazione «San Guido di Anderlecht», Leandro Pirovano di Seriate, ma anche un ricordo nella preghiera dalla barzizzese suor Cristina Picinali, claustrale del monastero di San Benedetto a Bergamo.
La comunità di Barzizza ha donato al suo prezioso sacrista un quadro ricordo (nella foto la consegna), con una particolare dedica, tratta da una citazione di San Francesco d’Assisi: «Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile: all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile».

Autore: 

Giambattista Gherardi

Tags: 

|

Autore: 

webmaster
|