Gandino è all'EXPO

Letture: 

7386
Piantina dei padiglioni

L'Expo apre il primo Maggio 2015... e Gandino c'è!

Il Mais Spinato di Gandino è l'eccellenza di punta che Bergamo presenta ad Expo Milano 2015 presso il cluster Cereali e Tuberi
L'antica varietà giunta a Gandino nel '600 sarà presente ad Expo in maniera trasversale, grazie all'articolato progetto di valorizzazione che pone in evidenza aspetti scientifici, didattici, enogastronomici e di promozione territoriale. Un lavoro che negli ultimi anni ha coinvoltopassione e competenze di tante persone che hanno dato vita ad un bellissimo e condiviso progetto di valorizzazione.

Appartenente alla famiglia dei mais vitrei o semivitrei, il Mais Spinato di Gandino da novembre 2014 è iscritto nel "Registro Nazionale delle Varietà da Conservazione di specie agrarie e ortive". Un piccolo primato, in quanto è il primo seme che ottiene tale riconoscimento in Lombardia. I semi "spinati" sono conservati anche presso lo Svalbard Global Seed Vault in Novergia, la banca mondiale dei semi da salvare.
A Gandino, grazie a Bergamo Scienza, è stato siglato un accordo di Network internazionale dei mais antichi a cui hanno aderito tra gli altri produttori e consorzi di tutela del Nord Italia, le realtà universitarie messicana (con "Ecologia Y Poblacion" - Ecopol) e boliviana (con l'Istituto de investigaciones Antropologicas Y Museo Arqueologico Proyecto Cotapachi). Legati ad EXPO 2015 sono il patto d'amicizia con la città universitaria di Chinhoyi (Zimbawe), la partecipazione al primo incontro mondiale di Agricoltura Biointensiva nella Repubblica Dominicana e lo scambio culturale con la Clemson University che ha sede in South Carolina (USA).
Carta vincente del progetto gandinese è senza dubbio la filiera enogastronomica, con oltre trenta specialità tutelate dalla Denominazione Comunale d'Origine (De.C.O.) ideata da Luigi Veronelli.

Leggi e sottoscrivi on-line la Carta di Milano: un grande atto d’impegno per cittadini, associazioni, imprese e istituzioni. Uno strumento di cittadinanza globale per affermare il diritto al cibo come diritto umano fondamentale.

Allegati: 

Tags: 
expo 2015
|