Indice Leggi

Ruote in libertà

Data pubblicazione: 

01/05/2011
|

Letture: 

1706

Le dolci ondulazioni del Formico si prestano particolarmente alla frequentazione dei bikers.
Un tempo erano le mountain bikes, oggi si parla di free ride, ma il risultato è lo stesso: sudore sulla fronte, la vertigine dei grandi orizzonti e il piacere della discesa.

Testo di Maurizio Panseri
Fotografie di Matteo Zanga

Tags: