Il CAI di Bergamo ricorda Franco Radici

Pubblicato da: 

|

Letture: 

1044

Dall' 11 Novembre al 2 Dicembre il CAI di bergamo ricorda il gandinese Franco Radici scomparso nel settembre 2005 con una rassegna di dipinti da lui eseguiti allestita presso il PALAMONTI.
Franco Radici è stato studioso ed insegnante di storia dell'arte e disegno; è stato una delle figure più attive del CAI di Bergamo essendone socio per quasi 60 anni.
Autore di molte pubblicazioni specialmente legate alla cultura e all'architettura rustica delle nostre vallate che ha illustrato con disegni, strappi d'affresco e fotografie (molte delle quali dedicate proprio a Gandino).
Una delle ultime fatiche è stata la preziosa collaborazione al "Progetto Loverini" che nel 2004 ha ricordato il pittore gandinese nel 75 anniversario della morte.

La famiglia ha donato al Museo della Basilica di Gandino l'intero fondo fotografico del professor Radici costituito da oltre 1400 fotografie. Nel 2007 il Museo della Basilica dedicherà alcuni eventi proprio a Franco Radici.

INFORMAZIONI:

Sede Mostra: PALAMONTI - Via della Presolana, 15 - 24125 Bergamo
Tel: 0354175475
email: segreteria@caibergamo.it
web: www.caibergamo.it (sul sito dei CAI le foto della cerimonia di inaugurazione)

Tags: 

|

Autore: 

webmaster
|