suonavan le vie d'Intorno... con la Pastorèla

Data e Ora: 

Gio, 24/12/2015 - 22:00
|

Luogo: 

Gandino (vie del paese)

Argomento: 

|

Referente: 

|

Letture: 

1229

Dalla tarda serata sino a notte fonda il gruppo “Pastorèla” propone tradizionali nenie natalizie nelle vie del centro storico.
La genesi di questa tradizione avvenne nel 1895, quando il musicista gandinese Andrea De Giorgi (amico di Giuseppe Verdi) compose la “Pastorale”, eseguita ancor oggi dal gruppo, per l’allora quindicenne Quirino Picinali, che si appassionava alle campanine. Si tratta di uno strumento tradizionale, costituito da una cassa armonica in legno di noce e barrette (tipo xilofono) un tempo in vetro, oggi in ottone. Le prime esecuzioni natalizie di Picinali furono però eseguite con la chitarra, accompagnato da Carlo Ongaro con il mandolino.
Quel piccolo duo divenne nel tempo un vero e proprio gruppo, nel quale oltre alle campanine si aggiunsero flauti e contrabbassi. Un “Buon Natale” senza tempo che per tradizione chiude anche la messa di mezzanotte in Basilica.

Ecco gli orari della Pastorèla la sera della vigilia di Natale:

ore 20.00 - Barzizza (Chiesa)
ore 20.30 - Cirano (Chiesa)
ore 21.15 - S.Pietro cima Gandino
ore 21.45 - Quattro Vie (incrocio via Dante / via Crispi)
ore 22.15 - Casa Parrocchiale
ore 22.45 - Salone della Valle Sindaco

ore 24.00 - S. Messa di Mezzanotte

Pubblicato da: 

webmaster il 06-12-2015 (ultima modifica: 26-12-2015)