Echi d'organo 2014 - Concerto del 29 Novembre

Data pubblicazione: 

15/06/2015
|

Categoria: 

|

Visualizzazioni: 

974

BASILICA S. M. ASSUNTA - Gandino
Organo Bossi Urbani del 1858

Scarica tutti i brani del concerto in formato mp3
Per richiedere la registrazione video (DVD) e audio (CD) scrivi a progandino@gandino.it

Marco Ruggeri
nato a Cremona nel 1969, ha studiato con G. Crema, E. Viccardi, G. Fabiano, N. Scibilia e M. Ghiglione diplomandosi in Organo, Clavicembalo e Direzione di Coro. Ha studiato Composizione con P. Ugoletti e si è perfezionato con A. Marcon alla Schola Cantorum di Basilea. Premiato al Concorso Organistico Internazionale di Bruges, ha vinto il primo premio al Concorso Clavicembalistico di Bologna nel 1997. Si è laureato cum laude in Musicologia con una tesi sulla musica sacra rinascimentale.
Ha al suo attivo numerosi articoli e pubblicazioni sull'Ottocento organistico italiano, tra cui l'edizione della musica organistica di Ponchielli e il Catalogo del Fondo Musicale di P. Davide da Bergamo. Per le Edizioni Paideia sta curando l'opera omnia in facsimile e il catalogo generale delle opere di P. Davide da Bergamo. È autore di un apprezzato Manuale di basso continuo (Ed. Ricordi).
Ha registrato cd dedicati ad opere di P. Davide da Bergamo (Tactus), G. S. Serini (al cembalo), M. E. Bossi, D. Scarlatti (MV Cremona), W. A. Mozart (Multimedia S. Paolo). La registrazione dell’opera organistica di Ponchielli (La Bottega Discantica) ha conseguito il riconoscimento “Musica eccezionale” dalla rivista “Musica”. È in uscita per Brilliant una serie di cd di autori italiani dell'Ottocento. Collabora con l’Ensemble Ottoni Romantici e con la violinista Lina Uinskyte, con cui ha registrato una trascrizione per violino e organo de Le Quattro Stagioni di Vivaldi (Fugatto).
È docente in ruolo al Conservatorio di Novara e titolare dell'organo-orchestra Lingiardi 1877 di S. Pietro al Po in Cremona; consulente per i restauri degli organi della diocesi di Cremona, vice-organista della cattedrale e direttore della Scuola Diocesana di Musica Sacra “D. Caifa”.

Scheda tecnica dello strumento
Organo a trasmissione meccanica, costruito da Adeodato Bossi-Urbani di Bergamo nel 1858. Lo strumento, collocato in cantoria in “cornu Evangelii” è racchiuso in elegante cassa lignea di pregevole fattura e posto in vano ricavato appositamente nel muro. Prospetto di n. 33 canne in stagno, formanti cinque cuspidi più due organetti morti (11–11) posti al di sopra di esse; bocche allineate a labbro superiore a mitria (seconda e quarta cuspide rialzate). Due tastiere di n. 61 tasti (DO1–DO6) in ebano (diatonici) e osso (cromatici). Pedaliera a leggio di n. 27 pedali (DO1–RE3).
Estensione reale dei registri di pedale: DO1 – RE3. Registri inseriti da manette ad incastro orizzontale disposte su doppia colonna a lato destro delle tastiere per il Grand’Organo e da pomoli disposti in unica fila a lato sinistro per l’Organo Eco.

Programma

J. Christian Bach (1642-1703)
Preludio e fuga in Mib

J. Sebastian Bach (1685-1750)
Pastorale (in 4 movimenti)
Fuga sopra il Magnificat

L. C. Daquin (1694-1772)
Noel X

F. J. Haydn (1834-1886)
Capriccio in Sol

P. Davide da Bergamo (1791-1863)
Sonatina in Re “con tromba obbligata”
Concertino in Do

A. Ponchielli (1834-1886)
L'annunzio ai pastori. Pastorale caratteristica per Sinfonia

G. Morandi (1777-1856)
Sinfonia per le Feste di I.ma classe