Il sogno è realtà: ecco il nuovo Oratorio!

GANDINO – SABATO 12 MAGGIO

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

04/05/2007
|

Letture: 

1465

Sarà inaugurato con una grande festa, sabato 12 maggio a Gandino, il nuovo Oratorio del Sacro Cuore, completamente ricostruito a sette anni dal furioso incendio che mandò completamente distrutti il cineteatro e le aule di catechesi il 29 febbraio 2000. La storia dell’Oratorio di Gandino ha raggiunto il secolo di vita nel dicembre 2006 e sicuramente vive in queste settimane un momento di svolta particolarmente importante.
In questi anni si è lavorato parecchio, è stato fatto uno sforzo notevole per elaborare i contenuti di un progetto di ricostruzione completo (la sola facciata storica del 1906 è stata conservata su imposizione della Sovrintendenza) e dare un senso al nuovo Oratorio inteso non solo come oggetto fi sico ma soprattutto come luogo privilegiato dell’incontro per i giovani e le famiglie. Lo sforzo progettuale ha coinvolto gli operatori pastorali, il gruppo degli sportivi, il gruppo del teatro e le linee guida da essi elaborate sono state trasmesse all’arch. Fabrizio Bertocchi, incaricato di stendere il progetto.
La nuova realizzazione è caratterizzata dalla ricostruzione della struttura oratoriana in senso stretto e del Cineteatro, la realizzazione dell’ampio interrato e del porticato esterno, il rifacimento del terreno del campo con materiale sintetico di ultima generazione, la ricostruzione dell’appartamento del curato, la ristrutturazione degli spogliatoi. I lavori di demolizione e ricostruzione (affi dati per la parte principale alla ditta Poledil di Trescore Balneario) hanno comportato una spesa complessiva circa 4.000.000 di euro.
Il 28 giugno 2005 si è svolta la cerimonia di posa della Prima Pietra della nuova struttura, presieduta dal Vescovo Mons. Roberto Amadei, che il 12 maggio presiederà la solenne celebrazione in Basilica alle ore 17.00 e successivamente (dopo il corteo festante lungo le vie del paese) il taglio del nastro della nuova struttura. Per tutta la settimana si alterneranno appuntamenti di festa e c’è particolare attesa per due spettacoli ai quali decine di volontari stanno lavorando da mesi. Domenica 13 maggio (replica martedì 15) alle ore 21.00 andrà in scena “Il Sogno di Giuseppe”, musical realizzato dai giovani e dagli adolescenti. Sabato 19 maggio sarà invece la volta di “Gandinando con la luna”, spettacolo teatrale curato dalla Compagnia di Rivista Loverini in collaborazione con la Corale Luigi Canali.
Ci saranno anche incontri di rifl essione e dibattito, fra i quali si segnala quello di giovedì 17 maggio, presente don Michele Falabretti, responsabile diocesano per la Pastorale Evolutiva.

Autore: 

Autore: 

webmaster
|