Gli allievi di Santa Cecilia per Echi d’organo

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

25/11/2016
|

Letture: 

340

Una dedica a Daniele Maffeis, ma anche la valorizzazione di un patrimonio unico, dominato dal monumentale organo Bossi Urbani del 1858. Secondo appuntamento a Gandino, domani sabato 26 novembre alle 21 in basilica, della Rassegna «Echi d’organo», organizzata da Pro Loco, Comune e Parrocchia. A esibirsi saranno gli allievi delle classi d’organo dell’Accademia Musicale Santa Cecilia, guidati da Marco Cortinovis e Luigi Panzeri.

Il concerto verrà dedicato al compositore di Gazzaniga nel cinquantesimo della morte. Di Daniele Maffeis le Edizioni Carrara hanno pubblicato nelle ultime settimane un doppio Cd, con l’opera organistica completa. Nato nel 1901, Daniele Maffeis fu allievo all’Istituto Donizetti di Bergamo e al Conservatorio Verdi di Milano, conseguendo i diplomi di pianoforte, organo e composizione. Valente esecutore e concertista, fu organista in Santa Maria Maggiore a Bergamo, in Duomo a Milano, ad Abbiategrasso, Gorgonzola e ancora a Milano nella Basilica di S. Satiro.

Nel corso della serata verranno eseguiti anche brani degli autori bergamaschi del ’900 don Giuseppe Pedemonti, Giancarlo Colleoni, Daniele Arnoldi, Alessandro Esposito, Giovanni Walter Zaramella e don Gilberto Sessantini.

Autore: 

webmaster
|