Fiat Panda 4x4: raduno in memoria dell’ideatore

La seconda edizione nel nome di Ivan Moretti, colui che la inventò. È morto lo scorso agosto in Croazia

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

02/06/2016
|

Letture: 

962
Ivan Moretti, morto nel 2015, ideatore del raduno Panda 4x4

Lo scorso anno ha superato ogni aspettativa, quest’anno ritorna per ricordare colui che ebbe la felice intuizione.
È in programma oggi in Val Gandino la seconda edizione del raduno Fiat Panda 4x4 «vecchia serie» (prodotte dal 1983 al 2003), organizzato dalla Pro loco Gandino con il patrocinio dei comuni della Val Gandino e di Sovere. La manifestazione è particolarmente dedicata alla memoria di Ivan Moretti, morto lo scorso agosto, investito mentre pedalava in bicicletta in Croazia. «Era innanzitutto un amico - sottolinea Mario Canali a nome degli organizzatori - ma soprattutto un vulcano di idee, cui dava forma e contenuto con un impegno generoso e puntuale. Riportare in Val Gandino il raduno è un modo per ricordarlo, ma anche per raccogliere il suo prezioso testimone ».

Il ritrovo dei partecipanti è programmato alle 8.30 davanti alla scuola materna di Gandino, da dove partirà un serpentone di auto che attraverserà i centri storici dei paesi de «Le Cinque terre della Val Gandino» (Cazzano Sant’Andrea, Casnigo, Leffe e Peia) e attraverso le località di Fontanei e Valpiana salirà sino al rifugio Malga Lunga. Da qui si proseguirà sul lago d’Endine e d’Iseo. Un modo diverso per scoprire i monti della Val Gandino e, a pranzo, le specialità tipiche, grazie ai menu scontati proposti dai ristoratori della Valle.
In programma nel pomeriggio anche visite guidate al centro monumentale di Gandino, da confermare all’atto dell’iscrizione. Previsti premi per l’auto più datata, la più originale e per quella che arriverà da più lontano. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione di tempo. Informazioni e iscrizioni all’indirizzo mail progandino@gandino. it e al numero 329.0069984. 

Autore: 

Giambattista Gherardi

Autore: 

webmaster
|