Natale con i presepi di Raffaele Boselli

Data e Ora: 

Sab, 12/12/2015 - 22:30
Dom, 13/12/2015 - 14:30
Dom, 20/12/2015 - 14:30
Dom, 27/12/2015 - 14:30
Dom, 03/01/2016 - 14:30
|

Argomento: 

|

Referente: 

|

Letture: 

1339

Dal 13 dicembre 2015 al 28 febbraio 2016 è allestita presso il Museo dei presepi l'esposizione personale dell'artista Raffaele Boselli dal titolo "Un ospite d'onore..."

Inaugurazione: 12 dicembre 2015 ore 22.00, dopo il concerto in basilica

ORARI DI APERTURA: sabato, domenica e festivi ore 14.30-18.30

Raffaele Boselli, alias Pisello, è nato a Caltagirone nel 1937.
Intagliatore autodidatta formatosi nella scuola d’arte di Palermo ben presto sceglie di dedicarsi alle arti plastiche e nello specifico alla lavorazione della terracotta e delle terre refrattarie
secondo la tradizione secolare tanto cara all’entroterra siciliano. Frequenta quindi l’Istituto d’arte della Ceramica “Luigi Sturzo” della città natale.
Docente di educazione artistica, storia dell’arte e disegno ha insegnato in diverse scuole medie inferiori e superiori tra cui quella di Gandino dove nel 1989 tenne la prima mostra monografica di presepi intitolata “Natale: l’eterno nel tempo”.
Da allora sono numerosissime le monografiche e le esposizioni collettive cui ha partecipato sia in Italia che all’estero. Sue creazioni sono conservate in
importanti musei del Presepio come presso la Sezione Presepi del Museo della Basilica di Gandino.
Le 22 opere visibili in mostra consentono di ripercorrere l’evoluzione stilistica di Boselli dalle tarsie ai presepi narrativi fino alle creazioni contemporanee. Tecniche e svariate tipologie di cottura e di amalgama si susseguono negli splendidi manufatti che raccontano la schietta spiritualità dell’artista. La ricerca instancabile di novità che l’artista promuove nella progressiva trasformazione del proprio stile denuncia un cammino di ricerca interiore dove l’ispirazione dell’Eterno continua a rinnovarsi nella contemplazione dell’umile mangiatoia di Betlemme.

Pubblicato da: 

webmaster il 05-12-2015 (ultima modifica: 27-02-2016)