Escursionista si frattura Recupero a più mani

Titolo: 

Escursionista si frattura Recupero a più mani

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

02/10/2016
|

Letture: 

303
Il recupero della donna

Vigili del fuoco e Soccorso  alpino soccorrono  una donna infortunata  nella zona della Guazza Vigili del fuoco e Soccorso alpino in azione nel pomeriggio di ieri in Val Gandino, per soccorrere un’escursionista infortunata nella zona della Guazza a Gandino, lungo il sentiero che, alle pendici del Farno, collega il parcheggio in località Ghiaione alla Croce dei Pastori, installata nel 2002.
La donna, 44 anni, intorno alle 16,30 stava scendendo a valle quando è scivolata procurandosi la probabile frattura di una caviglia. Vista l’impossibilità di proseguire il cammino, sono stati allertati i soccorsi. La centrale operativa, considerata la natura impervia del sentiero, ha inviato in zona squadre dei Vigili del fuoco di Gazzaniga e Clusone, una squadra del Soccorso alpino e l’ambulanza dei Volontari Presolana.
Una volta immobilizzata sulla barella, l’infortunata è stata trasferita al parcheggio e da qui, in ambulanza, all’ospedale Locatelli di Piario, per le cure del caso.

Autore: 

Giambattista Gherardi

Autore: 

webmaster
|